Sant’Epifania, martire

Schermata 2017-08-20 alle 09.58.58Secondo gli Acta Martirii dei Santi tre Fratelli, Epifania era la moglie di Alessandro, consigliere di Tertullo, battezzato poi con il nome di Neofito.

Convertitasi al Cristianesimo in seguito ai miracoli dei Santi tre Fratelli, diede tutti i suoi beni ai poveri e visse nella povertà, pregando e facendo penitenza.

Nel 253, essendosi rifiutata di rivelare il nascondiglio del marito, fu arrestata e torturata.

Invano Epifania tacque e non cedette alle losche brame del tiranno. che  la fece uccidere lassù dove c’è oggi la Chiesa della Madonna della Catena, tagliandole le mammelle come a Sant’Agata.

Il corpo fu gettato in una grotta, ove fu poi rinvenuto insieme a pitture rupestri rappresentanti il martirio della santa.

 

Annunci

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: