Cherubino Cannizzaro, beato francescano

Nato verso la metà del secolo XV, entrò ancora giovane fra i Minori Osservanti e, dopo il noviziato, fu inviato nel convento di Santa Maria di Gesù a Castroreale.
Si costruì una piccola celletta presso il convento, per poter condurre vita eremitica pur partecipando quotidianamente alla Santa Messa. Dedicò tutta la sua vita alla contemplazione e alla preghiera, vivendo dell’orticello che egli stesso coltivava.
Morì il 22 Marzo 1502. Al suo funerali i numerosi presenti strapparono pezzetti delle sue vesti per conservarli come reliquie, molti malati guarirono, fra cui diversi affetti da fistole.
Per questo il Venerabile viene invocato contro queste fastidiose malattie.

.

Fonte: www.cattoliciromani.com

Annunci

Blog su WordPress.com.