Benedetta, santa martire

Secondo gli Atti del Martirio dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino, Benedetta nacque da nobile famiglia nel paese dei Vasconi e, sposato Vitale, educò i suoi figli alla Fede cristiana.
Deportata con i figli e condotta in Sicilia, dopo indicibili torture fu decapitata per aver rimproverato il tiranno Tertullo di Lentini, che perseguitava i cristiani.

.

Fonte: www.cattoliciromani.com

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.