Bacchilo, santo vescovo

Discepolo dell’Apostolo San Paolo, Bacchilo fu dallo stesso consacrato vescovo di Messina nel 42 d.C. Secondo la tradizione fu lui ad inviare l’amabasciata alla Vergine Maria, per annunziarle la conversione della Città, a cui la Vergine rispose con una lettera chiusa fra i suoi capelli in cui fra l’altro diceva: Benediciamo voi e la vostra città (come si legge sul monumento posto nel mare dello stretto). 
Rimase a capo della Chiesa messinese per molti anni e morì vecchio nella seconda metà del I secolo.

.

Fonte: www.cattoliciromani.com

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.