Atanasio, santo vescovo

Nato a Catania nell’826, entrò fra i monaci basiliani. Ricercato dai saraceni, riuscì a rifugiarsi a Patrasso di Grecia, dove visse in solitudine.

Venuti a conoscenza delle sue virtù gli abitanti del luogo accorsero ad Atanasio, che fu nominato dapprima Egumeno del Monastero e poi Vescovo di Metone.

Morì povero per aver donato tutti i suoi beni ai poveri, il 29 Luglio 885.

.

Fonte: www.cattoliciromani.com

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.