Alberto degli abati, santo carmelitano

albertoabbatiTrapani, 1250/1257 – Messina, 7 agosto 1306

Non si conosce con esattezza la data di nascita. Probabilmente nacque a Trapani nel secolo XIII. Alberto si distinse per la predicazione mendicante, operando anche numerosi miracoli. Negli anni 1280 e 1289 fu a Trapani, e più tardi si trasferì a Messina. Nel 1296 governò la provincia carmelitana di Sicilia come padre provinciale. Alberto era celebre per il suo amore per la purezza e per l’orazione.

Con la sua instancabile predicazione, convertì molti ebrei. Morì a Messina probabilmente nel 1307. Fu il primo santo ad avere culto nell’Ordine, e pertanto venne considerato patrono e protettore. Ebbe anche il titolo di «padre», titolo condiviso con l’altro santo del suo tempo, Angelo di Sicilia.

Nel secolo XVI fu stabilito che ogni chiesa carmelitana avesse un altare a lui dedicato. A sant’Alberto degli Abati furono particolarmente devote anche santa Teresa di Gesù e Maria Maddalena de’ Pazzi. (Avvenire)

Patrono di  Trapani

Annunci

Blog su WordPress.com.